CTI Biopharma: annuncia con Baxter dati di massima positivi prod

CTI BIOPHARMA e BAXTER annunciano dati di massima positiviprodotti da PERSIST-1, lo studio di fase 3 di PACRITINIB neltrattamento di malati di mielofibrosi. Lo studio ha raggiuntol'endpoint principale sulla popolazione sottoposta altrattamento Pacritinib in formulazione orale e' il primo agenteche puo' vantare dati clinici che ne sostengono l'utilizzo neltrattamento di pazienti affetti da mielofibrosi a prescinderedalla loro conta piastrinica, compresi coloro che soffrono ditrombocitopenia (bassa conta piastrinica) grave opotenzialmente letale. CTI BioPharma terra' una conference calloggi alle 8:00 am EDTSEATTLE, Wash. e DEERFIELD, Ill., 9 marzo2015-CTI BioPharma Corp. (CTI

CTI BIOPHARMA e BAXTER annunciano dati di massima positiviprodotti da PERSIST-1, lo studio di fase 3 di PACRITINIB neltrattamento di malati di mielofibrosi. Lo studio ha raggiuntol'endpoint principale sulla popolazione sottoposta altrattamento Pacritinib in formulazione orale e' il primo agenteche puo' vantare dati clinici che ne sostengono l'utilizzo neltrattamento di pazienti affetti da mielofibrosi a prescinderedalla loro conta piastrinica, compresi coloro che soffrono ditrombocitopenia (bassa conta piastrinica) grave opotenzialmente letale. CTI BioPharma terra' una conference calloggi alle 8:00 am EDTSEATTLE, Wash. e DEERFIELD, Ill., 9 marzo2015-CTI BioPharma Corp. (CTI BioPharma) (NASDAQ e MTA: CTIC) eBaxter International Inc. (NYSE:BAX) hanno pubblicato oggipositivi dati di massima sul principale endpoint di PERSIST-1,lo studio di Fase 3 randomizzato e controllato, finalizzatoalla registrazione, condotto su pacritinib, un inibitore oralemulti-chinasi della JAK2/FLT3 di prossima generazione, per iltrattamento di pazienti affetti da mielofibrosi primaria osecondaria. Lo studio PERSIST-1 ha raggiunto il suo endpointprincipale sulla popolazione di pazienti che sono statisottoposti al trattamento, facendo registrare un'attivita'statisticamente significativa a prescindere dalla contapiastrinica iniziale dei pazienti, compresi quellicaratterizzati da una conta piastrinica molto bassa nel momentoin cui hanno iniziato la terapia, condizione definita ditrombocitopenia acuta o potenzialmente letale. .