Coppia muore investita da treno a Bologna,ipotesi doppio suicidio

In corso verifiche per capire se alla base del gesto si potesse nascondere anche un disagio di natura economica

Coppia muore investita da treno a Bologna,ipotesi doppio suicidio
 treno treni stazione binari binario ferrovia ferrovie - pixabay

Bologna - Un uomo di 75 anni e la compagna di 60 anni, entrambi italiani, sono morti investiti da un treno alta velocita' nella periferia di Bologna. E' successo, ieri notte intorno alle 22.30, sulla linea ferroviaria Bologna-Padova all'altezza del passaggio a livello di via del Pane, nei pressi dell'incrocio con via Zanardi. Secondo una prima ipotesi si tratta di un doppio suicidio. L'auto della coppia e' stata ritrovata nei pressi del passaggio a livello. L'autista del convoglio, diretto a Venezia, non ha fatto in tempo ad evitare l'impatto. Dalle prime verifiche sembra che la coppia, i due convivevano in un'abitazione a Bologna, vivesse in una condizione di solitudine. In corso verifiche per capire se alla base del gesto si potesse nascondere anche un disagio di natura economica. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria. (AGI)