Concordia: vedovo Trecarichi, ultimo abbraccio ideale a moglie

(AGI) - Isola del Giglio (Grosseto), 22 lug. - "E' una speciedi ultimo abbraccio ideale". Cosi' Elio Vincenzi, vedovo diMaria Grazia Trecarichi, una delle 32 vittime dell'incidentesulla Costa Concordia, torna al Giglio. "Non potevo mancare - ha detto ancora - per l'ultimo saluto a mia moglie. Lo dovevo alei e anche mia figlia". Elio si commuove mostrando aigiornalisti la maglia con ritratta la giovane moglie. Vedendola nave l'uomo dice di aver avuto la sensazione che fosse piu'piccola "di quanto la ricordassi". Ai giornalisti dice chetornera' sull'isola "dopo ferragosto" come ha fatto in

Concordia: vedovo Trecarichi, ultimo abbraccio ideale a moglie
(AGI) - Isola del Giglio (Grosseto), 22 lug. - "E' una speciedi ultimo abbraccio ideale". Cosi' Elio Vincenzi, vedovo diMaria Grazia Trecarichi, una delle 32 vittime dell'incidentesulla Costa Concordia, torna al Giglio. "Non potevo mancare - ha detto ancora - per l'ultimo saluto a mia moglie. Lo dovevo alei e anche mia figlia". Elio si commuove mostrando aigiornalisti la maglia con ritratta la giovane moglie. Vedendola nave l'uomo dice di aver avuto la sensazione che fosse piu'piccola "di quanto la ricordassi". Ai giornalisti dice chetornera' sull'isola "dopo ferragosto" come ha fatto in tuttigli anni per immergersi e deporre una corona. "Prima diritrovare il corpo - conclude Elio - non avevo un posto doveportare un fiore. .