Comune Roma: torna 'sconto' tariffa rifiuti per scuole private

(AGI) - Roma, 16 mar. - Il Comune di Roma ha deciso diripristinare le agevolazioni sulla tariffa dei rifiuti per lescuole private. Gli 'sconti' erano infatti stati eliminati nel2014, in sede di approvazione del bilancio capitolino,producendo un vero e proprio 'salasso' per gli istitutiparitari di ogni ordine e grado che a dicembre avevano visto difatto triplicare la tassa da loro dovuta annualmente. Ora ilCampidoglio fa marcia indietro, grazie a un emendamento alladelibera sulla Tari propedeutica al bilancio 2015, propostodalla maggioranza. Le agevolazioni verranno pero' modulatediversamente rispetto al passato (ovvero a

(AGI) - Roma, 16 mar. - Il Comune di Roma ha deciso diripristinare le agevolazioni sulla tariffa dei rifiuti per lescuole private. Gli 'sconti' erano infatti stati eliminati nel2014, in sede di approvazione del bilancio capitolino,producendo un vero e proprio 'salasso' per gli istitutiparitari di ogni ordine e grado che a dicembre avevano visto difatto triplicare la tassa da loro dovuta annualmente. Ora ilCampidoglio fa marcia indietro, grazie a un emendamento alladelibera sulla Tari propedeutica al bilancio 2015, propostodalla maggioranza. Le agevolazioni verranno pero' modulatediversamente rispetto al passato (ovvero a prima che venisseroabolite): non si applichera' piu' una riduzione dei 2/3 ugualeper tutti ma un'agevolazione variabile a seconda delle retteche le famiglie corrispondono ai singoli istituti scolastici,siano essi asili nido, scuole dell'infanzia o primarie di primoe secondo grado. In altre parole, maggiore e' la retta pagata eminori sono le agevolazioni Tari che gli istituti ricevono: lescuole pagheranno un corrispettivo compreso tra il 33,7% e il79,3% dell'intero importo della tariffa dovuto, una voltaapplicati gli sgravi fiscali limitatamente alle superficidedicate alle attivita' didattiche. (AGI).