Coldiretti, turismo italiano salvato da stranieri che non scelgono gli hotel

(AGI) - Roma - A salvare il bilancio turistico italianoe' il boom degli stranieri che scelgono di alloggiare instrutture non alberghiere  

(AGI) - Roma, 3 lug. - A salvare il bilancio turistico italianoe' il boom degli stranieri che scelgono di alloggiare instrutture non alberghiere che fanno registrare un aumentorecord del 19,4 per cento negli arrivi e del 16,7 per centonelle presenze. E' quanto emerge da una analisi dellaColdiretti sulla base dei dati Istat relativi al movimento deiclienti negli esercizi recettivi in Italia nel primo trimestredel 2015. La presenza degli italiani - sottolinea la Coldiretti- e' in calo in termini di arrivi e presenze sia nellestrutture alberghiere che in quelle non alberghiere mentre adifferenza gli stranieri aumentano in entrambe ma con tassinettamente piu' elevati nelle strutture non alberghiere comeagriturismi, alloggi privati, ostelli, bed and breakfast ecampeggi. Una tendenza che - precisa la Coldiretti - sembraessere confermata anche nel secondo trimestre dell'anno inconcomitanza con l'inizio di Expo- Proprio per soddisfarequesta esigenza e' nata anche l'App di "Farmersforyou", lanuova App di Coldiretti, in versione italiana e inglese aseconda della lingua impostata che sullo smartphone o sultablet, permette di accedere a tutta la rete di Campagna Amica,scegliendo gli agriturismi dove poter soggiornare nei piu' beipaesaggi della campagna italiana, i mercati di Campagna Amica,le fattorie, e le botteghe dove poter acquistare il vero Madein Italy agroalimentare, ma anche i ristoranti che offronomenu' con prodotti acquistati direttamente dagli agricoltori diColdiretti. L'App ha un sistema di ricerca per settore, su baseregionale o anche provinciale. In ogni scheda l'utente trovera'informazioni riguardanti i prodotti che si possono acquistare,una selezione delle eccellenze, la mappa per raggiungere illuogo, gli orari di apertura e chiusura, immagini e moltoaltro. L'App prevede anche il servizio "around me" che,geolocalizzando l'utente, gli permette di visualizzare in unraggio di 30 km tutto cio' che e' presente intorno alla suapersona. L'App - spiega la Coldiretti - e' scaricabile apartire dal primo maggio, in occasione dell'inaugurazione diExpo 2015 sia su Apple store che Google play. L'obiettivodell'iniziativa - conclude la Coldiretti - e' raccontare illegame tra la societa' italiana e i suoi agricoltori,soffermandosi sul molteplice ruolo che essi svolgono:produttori di beni, custodi della bellezza della campagnaitaliana, innovatori, propulsori delle comunita' locali,protagonisti dell'economia del Made in Italy che crea ricchezzae lavoro per tutti. (AGI).