Chi sono gli Usar, i vigili del fuoco specializzati in disastri

Equipaggiamenti sofisticati e un addestramento specifico. I vigili del fuoco intervenuti al Rigopiano

Chi sono gli Usar, i vigili del fuoco specializzati in disastri
 Vigili del Fuoco estraggono superstiti dalle macerie dell'Hotel Rigopiano

Sono intervenuti ad Amatrice, per soccorrere le persone sotto le macerie, e ora all'hotel Rigopiano, travolto da una slavina. Sono gli USAR dei Vigili del fuoco, il personale specializzato in disastri. Il progetto USAR (Urban Search And Rescue) nasce per migliorare le attività di soccorso in seguito a eventi sismici, esplosioni, crolli o dissesti idrogeologici. Valutano i rischi, riescono a localizzare e ad aiutare le vittime e sono in grado di dare i primi soccorsi in attesa dell'intevento di medici e infermieri.

Gli equipaggiamenti

I vigili del fuoco del reparto Usar utilizzano equipaggiamenti e attrezzature speciali per la ricerca e il soccorso. Nel documento, dove sono elencate tutte le specializzazioni, sono indicati anche i dispositivi utilizzati dal personale: geofoni (strumenti per la segnalazione e la rilevazione delle onde acustiche che si propagano nel sottosuolo), robot, termocamere (dispositivi che rilevano l'energia all'infrarosso (calore) emessa da un oggetto e la convertono in un segnale elettronico), search-cam (telecamere speciali impiegate per localizzare i superstiti).

Il team Usar

Il team Usar è tipicamente costituito da nove operatori

  • Team leader
  • Esperto strutturista
  • Due unità cinofile
  • Addetto attrezzature tecnologiche
  • Addetto sanitario
  • Due addetti all’immersione in maceria ed estrinsecazione persone

video

L'intervento all'hotel Rigopiano

La squadra Usar intervenuta all'hotel Rigopiano è composta da 34 vigili del fuoco, la maggior parte dei quali del comando di Pisa. Insieme ai trentaquattro pompieri della squadra Usar Medium di Pisa sono in Abruzzo altri vigili del fuoco dei comandi di Firenze, Massa, Pisa e Prato - scrive La Nazione - con pale gommate, autocarri con pala spartineve, mini escavatori e quattro fuoristrada, contingente che compone i rinforzi arrivati a Farindola da tutta Italia. 

Leggi anche Gli angeli del Rigopiano sono i nuovi eroi