Cgia: valore economico casa crollato di 1 mld ma tasse +31%

(AGI) - Roma, 4 lug. - Negli ultimi 5 anni il valore economicodegli immobili e' crollato, soprattutto quello delle abitazioniche hanno subito, in termini assoluti, una perdita di 1miliardo di euro, ma nel contempo le tasse sono salite inmisura esponenziale del 31,2%. In termini assoluti, il caricofiscale sul mattone e' aumentato di ben 12,3 miliardi di euro:se nel 2010 era pari a 39,48 miliardi di euro, nel 2014 hatoccato i 51,8 miliardi. E' la stima dell'Ufficio studi dellaCgia di Mestre. "Siamo meno ricchi, ma paghiamo di piu' - segnala ilsegretario della

(AGI) - Roma, 4 lug. - Negli ultimi 5 anni il valore economicodegli immobili e' crollato, soprattutto quello delle abitazioniche hanno subito, in termini assoluti, una perdita di 1miliardo di euro, ma nel contempo le tasse sono salite inmisura esponenziale del 31,2%. In termini assoluti, il caricofiscale sul mattone e' aumentato di ben 12,3 miliardi di euro:se nel 2010 era pari a 39,48 miliardi di euro, nel 2014 hatoccato i 51,8 miliardi. E' la stima dell'Ufficio studi dellaCgia di Mestre. "Siamo meno ricchi, ma paghiamo di piu' - segnala ilsegretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi - due fenomeni disegno opposto che hanno contribuito a spingere il settoredell'edilizia nella crisi piu' pesante mai registrata negliultimi 70 anni". In termini assoluti, ovviamente, e' sceso soprattutto ilvalore economico delle case. La perdita e' stata appunto di 1miliardo di euro (-16,6%), mentre gli altri immobili(capannoni, uffici, negozi, laboratori artigianali, etc.) hannosubito una contrazione pari a 136,6 milioni di euro (-14,2%). .