Catania Calcio: trovato 'libro mastro' in casa indagato a Roma

(AGI) - Catania, 24 giu. - Procede senza sosta l'inchiestasulla compravendita di partite del Catania Calcio, che ieri haportato all'arresto di 7 persone, tra le quali il presidentedel club, Nino Pulvirenti. Le partite del campionato di serie B'incriminate' nell'inchiesta che ha portato all'arresto deivertici del Catania calcio sono: Varese Catania 0-3,Catania-Trapani 4-1, Latina Catania 1-2, Catania-Ternana 2-0,Catania-Livorno 2-1 e Catania-Avellino 1-0. Una sorta di libromastro in cui sarebbero state annotate somme di denaroutilizzate per corrompere giocatori e' stato scoperto da agentidi polizia che ieri hanno perquisito a Roma l'abitazione di

(AGI) - Catania, 24 giu. - Procede senza sosta l'inchiestasulla compravendita di partite del Catania Calcio, che ieri haportato all'arresto di 7 persone, tra le quali il presidentedel club, Nino Pulvirenti. Le partite del campionato di serie B'incriminate' nell'inchiesta che ha portato all'arresto deivertici del Catania calcio sono: Varese Catania 0-3,Catania-Trapani 4-1, Latina Catania 1-2, Catania-Ternana 2-0,Catania-Livorno 2-1 e Catania-Avellino 1-0. Una sorta di libromastro in cui sarebbero state annotate somme di denaroutilizzate per corrompere giocatori e' stato scoperto da agentidi polizia che ieri hanno perquisito a Roma l'abitazione diPiero Di Luzio, uno dei sette arrestati nell'inchiesta. Lapolizia ha trovato documenti e appunti in cui sarebbero emersielementi di rilievo penale e che riguarderebbero le sommeversate dal club presieduto da Nino Pulvirenti, anch'egliarrestato. Trovati e sequestrati anche dalla Digos di Cataniacentomila euro in contanti in casa di uno degli arrestati,Giovanni Luca Impellizzeri, ritenuto il finanziatore diPulvirenti nella corruzione dei calciatori delle squadreavversarie del Catania. Il denaro era nascosto in diversenicche del controsoffitto dell'abitazione di Impellizzeri. Lapolizia ha anche scoperto un localizzatore di microspie aradiofrequenze. .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it