Casamonica: picchia papà di un coetaneo, arrestato 17enne del clan

Casamonica: picchia papà di un coetaneo, arrestato 17enne del clan

Un diciassettenne della famiglia Casamonica è stato arrestato a Roma dalla polizia con l'accusa di aver brutalmente aggredito un uomo che tentava di difendere il figlio dalle sue vessazioni. Gli investigatori, dal mese scorso, avevano avviato un'approfondita indagine a seguito dell'aggressione avvenuta in zona Cinecittà. L'uomo malmenato aveva avvicinato in un parco alcuni compagni del figlio, che subiva minacce di morte e umiliazioni anche sui social network, e aveva cercato di convincere i bulli a lasciarlo in pace. Il diciassettenne, spalleggiato dagli altri, lo ha colpito con violenza al volto con un oggetto metallico usato come tirapugni, davanti alla moglie e ai tre figli della coppia. Il minorenne dei Casamonica è stato fermato questa mattina, mentre si preparava ad andare al mare.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it