Cartello Cosmesi: ricalcolata dall'antitrust anche la sanzione p

Nell'ambito del provvedimento Antitrust n. 21924 del15-12-2010, di chiusura dell'istruttoria I701-Vendita aldettaglio di prodotti cosmetici, con il quale e' statodeliberato che le condotte poste in essere dalle societa'Henkel Italia, Unilever Italia Holdings, Reckitt-BenckiserHoldings (Italia), Colgate-Palmolive, Procter & Gamble, SaraLee Household & Body Care Italy, L'Oreal Italia, Societa' ItaloBritannica L.Manetti-H.Roberts & Co, Beiersdorf,Johnson&Johnson, Mirato, Paglieri Profumi, Ludovico Martelli,Weruska&Joel, Glaxosmithkline Consumer Healthcare, SunstarSuisse SA e l'Associazione Italiana dell'Industria di Marca ' Centromarca, hanno costituito un'intesa restrittiva dellaconcorrenza, ai sensi dell'articolo 101 del TFUE, avente peroggetto l'alterazione del confronto concorrenziale nel

Nell'ambito del provvedimento Antitrust n. 21924 del15-12-2010, di chiusura dell'istruttoria I701-Vendita aldettaglio di prodotti cosmetici, con il quale e' statodeliberato che le condotte poste in essere dalle societa'Henkel Italia, Unilever Italia Holdings, Reckitt-BenckiserHoldings (Italia), Colgate-Palmolive, Procter & Gamble, SaraLee Household & Body Care Italy, L'Oreal Italia, Societa' ItaloBritannica L.Manetti-H.Roberts & Co, Beiersdorf,Johnson&Johnson, Mirato, Paglieri Profumi, Ludovico Martelli,Weruska&Joel, Glaxosmithkline Consumer Healthcare, SunstarSuisse SA e l'Associazione Italiana dell'Industria di Marca ' Centromarca, hanno costituito un'intesa restrittiva dellaconcorrenza, ai sensi dell'articolo 101 del TFUE, avente peroggetto l'alterazione del confronto concorrenziale nel settoredei prodotti cosmetici commercializzati attraverso il canaledella Grande Distribuzione Organizzata, la stessa Antitrust harideterminato la sanzione amministrativa pecuniaria daapplicare alla societa' la sanzione amministrativa pecuniariada applicare alla societa' L'Oreal Italia S.p.A. per icomportamenti alla stessa ascritti nel provvedimentodell'Autorita' n. 21924 del 15 dicembre 2010, in euro18.393.750. Il Consiglio di Stato con sentenza n. 5275 del 24ottobre 2014, aveva ritenuto di accogliere in parte il ricorsopresentato dalla societa' L'Oreal avverso la sentenza del TarLazio, sezione I, dell'11 aprile 2012 n. 3280, per quantoattiene ai profili di quantificazione della sanzione irrogatanei confronti della societa' ad esito del procedimento I701,con riferimento specifico all'applicazione dell'aggravanteorganizzativa. Nel caso di specie, infatti, non sarebbero statefornite sufficienti prove a sostegno dell'affermata sussistenzadel ruolo di leadership della societa'. .