Rossana, da 90 anni la caramella degli italiani

Rossana, da 90 anni la caramella degli italiani
 caramella rossana

Roma - Alzi la mano chi non ha mangiato almeno una volta, a casa della nonna, le caramelle "Rossana". Dura fuori e morbida e cremosa dentro, avvolta nell'inconfondibile incarto rosso. La caramella più famosa d'Italia, quasi una 'madeleinette' di Proust per interere generazioni che ci ritrovano il sapore della giovinezza, ha un gusto inconfondibile, dato dall’unione del latte di mandorle con le nocciole, un’immagine che negli anni è cambiata pochissimo e che ha contribuito alla fortuna della Perugina e del Made in Italy dolciario. Il prodotto ha avuto fin dall’esordio un successo enorme: nel primo mese venne esaurita l’intera produzione annuale. Le caramelle Rossana, nate nel 1926 e chiamate così in omaggio alla dama amata da Cyrano de Bergerac nel celebre romanzo di Rostand, hanno avuto anche l'onore di una citazione cinematografica in "Youth" di Paolo Sorrentino.

 (AGI)