Capotreno aggredito ad Arcore, bloccati tre ragazzi

(AGI) - Milano, 25 giu. - Nuovo episodio di violenza sui trenilombardi. Un capotreno, 50 anni di Civate, nel Lecchese, e'stato aggredito, colpito al volto, da tre giovani italiani diorigine maghrebina. I ragazzi, due dei quali 17enni, sono statibloccati nella stazione di Arcore, in provincia diMonza-Brianza, dai carabinieri del nucleo radio mobile dellacompagnia di Monza. La vittima ha riportato lievi contusioni al volto.All'origine dell'aggressione - a meno di un mese da quella piu'cruenta ad opera della gang di latinos, nella stazione diVillapizzone, nel Milanese - vi sarebbe stata la richiesta di

(AGI) - Milano, 25 giu. - Nuovo episodio di violenza sui trenilombardi. Un capotreno, 50 anni di Civate, nel Lecchese, e'stato aggredito, colpito al volto, da tre giovani italiani diorigine maghrebina. I ragazzi, due dei quali 17enni, sono statibloccati nella stazione di Arcore, in provincia diMonza-Brianza, dai carabinieri del nucleo radio mobile dellacompagnia di Monza. La vittima ha riportato lievi contusioni al volto.All'origine dell'aggressione - a meno di un mese da quella piu'cruenta ad opera della gang di latinos, nella stazione diVillapizzone, nel Milanese - vi sarebbe stata la richiesta dimostrare il biglietto, del quale i tre erano sprovvisti. Gliinvestigatori sono ora al lavoro per ricostruire l'esattadinamica dell'evento e ripartire le responsabilita' all'internodel trio, nel quale figurano due soggetti con precedenti perreati contro il patrimonio. La circolazione e' ripresa dopocirca un'ora, intorno alle 17.20. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it