Il comandante dei vigili del fuoco di Lappago è morto precipitando da un sentiero

capo vigili fuoco lappago morto

Stava rientrando a casa dopo una festa e ha trovato la morte. Tragedia sulle montagne dell'Alto Adige (zona Valle Aurina) dove questa notte attorno alle ore 2, ha perso la vita il comandante dei vigili del fuoco volontari di Lappago e componente del consiglio comunale, Werner Aschbacher di 51 anni.

L'uomo lungo un ripido sentiero nel bosco che normalmente utilizzava come scorciatoia per rientrare a casa, è scivolato ed è precipitato per circa 70 metri.

Poco prima dell'incidente Aschbacher aveva rassicurato al telefono la famiglia che sarebbe arrivato a breve. Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto vicino ad un albero. Sul luogo della tragedia sono intervenuti il medico d'urgenza di Brunico, personale del soccorso alpino di Campo Tures, i carabinieri che hanno raccolto le informazioni e i vigili del fuoco di Lappago. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.