Campidoglio: on line le spese istituzionali di Marino

(AGI) - Roma, 2 ott. - Ammontano a circa 45mila euro, in 25mesi di mandato, le spese istituzionali effettuate dal sindacodi Roma, Ignazio Marino, con la carta di credito in suadotazione. Per rappresentanza sono stati spesi oltre 19milaeuro e per missione piu' di 25mila euro, per una spesa mediamensile totale di quasi 1.800 euro. E' quanto rende noto ilCampidoglio che ha pubblicato on-line, sul proprio sito, undocumento di 492 pagine contenente determine dirigenziali,scontrini, ricevute di ristoranti e hotel, prenotazioni diviaggio e carte di imbarco, tutti relativi alle spese sostenutedal primo

(AGI) - Roma, 2 ott. - Ammontano a circa 45mila euro, in 25mesi di mandato, le spese istituzionali effettuate dal sindacodi Roma, Ignazio Marino, con la carta di credito in suadotazione. Per rappresentanza sono stati spesi oltre 19milaeuro e per missione piu' di 25mila euro, per una spesa mediamensile totale di quasi 1.800 euro. E' quanto rende noto ilCampidoglio che ha pubblicato on-line, sul proprio sito, undocumento di 492 pagine contenente determine dirigenziali,scontrini, ricevute di ristoranti e hotel, prenotazioni diviaggio e carte di imbarco, tutti relativi alle spese sostenutedal primo cittadino in Italia e all'estero. Si parte dalle 400euro per la missione a Milano del 26 e 27 luglio 2013, perincontrare il sindaco Giuliano Pisapia, e si finisce con lacena da 868 euro all'hotel Palazzo Manfredi di Roma offerta adalcuni alti funzionari della diplomazia italiana all'estero, il24 luglio 2015. Tra le altre spese, si segnalano per esempiogli oltre 6mila euro spesi per la missione a New York eWashington, dal 10 al 14 dicembre 2013; o i 1.600 euro spesiper la cena all'Antica Pesa di Trastevere offerta al sindaco diParigi, Anne Hidalgo, e ai suoi accompagnatori, il 20 luglioscorso. (AGI).