Campidoglio assediato, si fronteggiano pro e contro Marino

(AGI) - Roma, 8 ott. - C'e' chi urla "dimissioni, Marinodimettiti" e c'e' invece chi urla "Marino resisti". E' una'guerra' a suon di slogan e cori e canzonette da una parte edall'altra in piazza Campidoglio tra oppositori e sostenitoridel sindaco Marino. "Chi non salta comunista e'...", dicono gliuni; "Marino, Marino" replicano gli altri. E via dicendo tra"dimissioni, dimissioni ", "a casa a casa", "Marino portaci acena", e invece "non mollare, non mollare". Il tutto in unapiazza dove c'e' anche un'altra manifestazione e i turisti siaggirano tra il sorpreso e il dubbioso

(AGI) - Roma, 8 ott. - C'e' chi urla "dimissioni, Marinodimettiti" e c'e' invece chi urla "Marino resisti". E' una'guerra' a suon di slogan e cori e canzonette da una parte edall'altra in piazza Campidoglio tra oppositori e sostenitoridel sindaco Marino. "Chi non salta comunista e'...", dicono gliuni; "Marino, Marino" replicano gli altri. E via dicendo tra"dimissioni, dimissioni ", "a casa a casa", "Marino portaci acena", e invece "non mollare, non mollare". Il tutto in unapiazza dove c'e' anche un'altra manifestazione e i turisti siaggirano tra il sorpreso e il dubbioso su dove si trovino.Mentre polizia e carabinieri, molti agenti e militari inborghese, sorvegliano. (AGI)