Camorra: arrestato Salvatore Donadeo 'o puzzolente, reggente clan Mazzarella

(AGI) - Napoli. - La polizia a Napoli ha arrestato ilreggente del Clan Mazzarella. Salvaltore Donadeo, 39 anni, e'stato preso dagli  

(AGI) - Napoli, 3 ott. - La polizia a Napoli ha arrestato ilreggente del Clan Mazzarella. Salvaltore Donadeo, 39 anni, e'stato preso dagli agenti del commissariato di zona nelquartiere di San Giovanni a Teduccio mentre indossava ungiubbotto antiproiettile e impugnava una pistola e minacciava una persona. I poliziotti lo hanno arrestato per porto edetenzione illegale di arma da fuoco e ricettazione dellastessa, con l'aggravante di aver commesso il fatto avvalendosidella condizione intimidatrice derivante dall'essereattualmente esponente apicale dell'associazione camorristicadenominata Mazzarella attiva nel quartiere di San Giovanni aTeduccio. Gli agenti hanno notato due scooter con a bordo isoli conducenti che viaggiavano affiancati lungo corso SanGiovanni a Teduccio e hanno riconosciuto il capoclan, sebbeneavesse il volto nascosto con un casco semintegrale e occhialida sole. Salvatore Donadeo, alias "'o puzzolente", visti ipoliziotti, ha invertito il senso di marcia. All'altezza dipiazza San Giovanni Battista, i due scooter hanno svoltatoall'interno e il boss si e' fermato sotto uno stabile e a colpidi clacson ha fatto notare la sua presenza; poi ha impugnato lapistola, iniziando ad urlare contro un residente di uno deglistabili, imponendogli di affacciarsi. I poliziotti giunti apochi metri hanno intimato al 39enne di arrendersi e gettarel'arma, e Donadeo lo ha fatto. Sotto il giubbino di similpelleindossava un giubbotto antiproiettile. L'uomo a bordodell'altro ciclomotore e' riuscito a far perdere le sue traccema e' attualmente ricercato. La pistola recuperata, una Berettamodello 98F, calibro 9x21, completa di caricatore con 15cartucce stesso calibro marca Winchester, e' risultata bottinodi furto nel dicembre 2013 ad Arzano. Lo scooter Honda SH 300e' stato sottoposto a sequestro penale. .