Cade da impalcatura operaio muore cantiere metropolitana Napoli

(AGI) - Napoli, 20 set. - Incidente sul lavoro in un cantieredella metropolitana di Napoli, quello della stazione di PiazzaMunicipio, la cui apertura e' prevista a dicembre. Secondoquanto si e' appreso, un uomo e' deceduto nell'area di cantieresul lato della piazza tra il Maschio Angioino e il Porto, dovestaziona una grande gru. Sul posto i carabinieri. Aveva 41 annied era di Boscoreale l'operaio morto, in seguito a una cadutada un'impalcatura, all'interno della Stazionedell'Archeo-metro' di piazza Municipio, Linea 1, di Napoli.L'uomo si chiamava Salvatore Renna e, secondo una primaricostruzione, era su

(AGI) - Napoli, 20 set. - Incidente sul lavoro in un cantieredella metropolitana di Napoli, quello della stazione di PiazzaMunicipio, la cui apertura e' prevista a dicembre. Secondoquanto si e' appreso, un uomo e' deceduto nell'area di cantieresul lato della piazza tra il Maschio Angioino e il Porto, dovestaziona una grande gru. Sul posto i carabinieri. Aveva 41 annied era di Boscoreale l'operaio morto, in seguito a una cadutada un'impalcatura, all'interno della Stazionedell'Archeo-metro' di piazza Municipio, Linea 1, di Napoli.L'uomo si chiamava Salvatore Renna e, secondo una primaricostruzione, era su di un'impalcatura posta a un'altezza disei metri quando per cause ancora da accertare e' precipitatosbattendo violentemente contro il suolo. La morte sarebbe stataistantanea. Tra gli accertamenti eseguiti dai carabinierinell'ambito delle indagini sulla morte dell'operaio diBoscoreale, avvenuta nel pomeriggio all'interno della stazioneArcheo-metro' di piazza Municipio, anche quello sui turni dilavoro previsti nella giornata, prefestiva: c'e' da chiarire,infatti, se la presenza degli operai fosse autorizzata. Alvaglio degli investigatori anche il rispetto delle norme disicurezza sul lavoro. Salvatore Renna era intento a intonacare una parete dellagalleria quando e' precipitato al suolo. L'incidente e'avvenuto intorno alle 17, come hanno accertato i militari sullabase delle testimonianze dei colleghi della vittima che hannodato l'allarme avvertendo il 118. (AGI).