Bufera in Lombardia, arrestato il vicepresidente Mantovani

(AGI) - Milano, 13 ott. - Era atteso alla 'Giornata dellaTrasparenza' a Palazzo Lombardia un'incontro, organizzato dallaRegione e dal Consiglio regionale. Ma i lavori sono cominciatisenza di lui: il vicepresidente della Giunta regionalelombarda, Mario Mantovani, esponente di Forza Italia ed exassessore alla Sanita', e' stato arrestato con le accuse diconcussione, corruzione aggravata e turbata liberta' degliincanti, nell'ambito di un'indagine della Procura di Milano.Arrestati anche il suo collaboratore Giacomo Di Capua e uningegnere del Provveditorato alle opere pubbliche per laLombardia e la Liguria, Angelo Bianchi. Secondo i Pm, Mantovaniavrebbe contribuito

(AGI) - Milano, 13 ott. - Era atteso alla 'Giornata dellaTrasparenza' a Palazzo Lombardia un'incontro, organizzato dallaRegione e dal Consiglio regionale. Ma i lavori sono cominciatisenza di lui: il vicepresidente della Giunta regionalelombarda, Mario Mantovani, esponente di Forza Italia ed exassessore alla Sanita', e' stato arrestato con le accuse diconcussione, corruzione aggravata e turbata liberta' degliincanti, nell'ambito di un'indagine della Procura di Milano.Arrestati anche il suo collaboratore Giacomo Di Capua e uningegnere del Provveditorato alle opere pubbliche per laLombardia e la Liguria, Angelo Bianchi. Secondo i Pm, Mantovaniavrebbe contribuito a pilotare anche gare relative al trasportodi pazienti dializzati, all'edilizia scolastica e alle case diriposo. Il vice di Maroni nella giunta regionale avrebbeinoltre affidato incarichi pubblici a un ingegnere 'amico' incambio di lavori gratis nelle sue abitazioni. Il Gipnell'ordinanza parla di "elevata capacita' criminale" e"dispregio delle regole". I fatti sarebbero stati commessi frail 6 giugno 2012 e il 30 giugno 2014. "Ci ha stupito molto questa inchiesta di cui non sapevamonulla. Francamente conosciamo Mario Mantovani come una personacorretta e siamo in attesa di notizie": questo il commento diSilvio Berlusconi, oggi al Senato per la riunione congiunta deigruppi parlamentari di Forza Italia. Anche il presidente dellaRegione Lombardia, Roberto Maroni, si dice "stupito"dell'arresto del suo vice e sostiene che "la gran parte dellecontestazioni che gli vengono rivolte sono estranee al suoincarico in Regione". I reati contestati a Mantovani, Di Capua e Bianchi sono dicorruzione aggravata, concussione e turbata liberta' degliincanti. Oltre a loro ci sono altri 12 indagati, tra i qualianche l'assessore all'Economia del Pirellone, MassimoGaravaglia, ex parlamentare della Lega. L'indagine e' natadalla denuncia di Alfio Leonardi, dirigente del ministero delleInfrastrutture e dei Trasporti in servizio presso ilProvveditorato alle Opere Pubbliche della Lombardia e dellaLiguria. La Guardia di Finanza ha effettuato perquisizioni esequestri di documenti nelle province di Milano, Pavia, Varese,Vercelli e Rimini, negli uffici degli indagati nella sede dellaRegione Lombardia e in 9 abitazioni e 17 enti e societa', "inrelazione anche ad ulteriori ipotesi di reato". (AGI).