Botti capodanno: sequestrato arsenale illegale, un arresto nel Napoletano

(AGI) - Napoli - DSequestrato un arsenale illegalepronto ad essere impiegato per il Capodanno. I carabinierihanno tratto in arresto a Giugliano,  [...]

(AGI) - Napoli, 28 nov. - Sequestrato un arsenale illegale,pronto ad essere impiegato per il Capodanno. I carabinierihanno tratto in arresto a Giugliano, nel Napoletano, perfabbricazione e commercio abusivo e per detenzione illegale dimateriale esplodente e di genere vietato B.L., 58 anni, gia'noto alle forze dell'ordine. Nel corso di perquisizione in unlocale nella sua disponibilita' l'uomo e' stato trovato inpossesso di ben 30.000 artifizi non convenzionali, 20.700 deiquali con etichetta "cobra", 17.000 micce per giochipirotecnici, 7 batterie "napoletane", 3 ordigni a base dipolvere pirica e 2 ordigni artigianali, i cosiddetti "colpiscuri". Tra il materiale sequestrato ben 1.800 etichetteriportanti il logo "cobra" e una macchinetta per ilconfezionamento dei maxi petardi. Il materiale, quasi duetonnellate, era illegalmente detenuto e destinato all'usodurante le feste di fine anno. Per la classificazione e iltrasporto in sicurezza sono intervenuti gli artificieriantisabotaggio dei carabinieri di Napoli. (AGI)