Boss calabrese ucciso in mezzo alla folla a Vittoria nel Ragusano

(AGI) - Ragusa, 14 dic. - L'omicidio che ha sconvolto la citta'di Vittoria (Ragusa) sembra sempre piu' avere lecaratteristiche di una esecuzione mafiosa. Due sicari, in pieno centro, hanno fatto fuoco sul 53enneMichele Brandimarte, calabrese, noto alle forze dell'ordine,freddato in mezzo a centinaia di persone che stavanopasseggiando, come ogni domenica pomeriggio, nellacentralissima via Roma. L'omicidio e' avvenuto alle 18,30. Le indagini sonoaffidate a carabinieri e polizia, la Procura di Ragusa ha gia'aperto un fascicolo di indagine e, secondo indiscrezioni, sulcaso c'e' anche l'attenzione della Direzione DistrettualeAntimafia di Catania. (AGI).

(AGI) - Ragusa, 14 dic. - L'omicidio che ha sconvolto la citta'di Vittoria (Ragusa) sembra sempre piu' avere lecaratteristiche di una esecuzione mafiosa. Due sicari, in pieno centro, hanno fatto fuoco sul 53enneMichele Brandimarte, calabrese, noto alle forze dell'ordine,freddato in mezzo a centinaia di persone che stavanopasseggiando, come ogni domenica pomeriggio, nellacentralissima via Roma. L'omicidio e' avvenuto alle 18,30. Le indagini sonoaffidate a carabinieri e polizia, la Procura di Ragusa ha gia'aperto un fascicolo di indagine e, secondo indiscrezioni, sulcaso c'e' anche l'attenzione della Direzione DistrettualeAntimafia di Catania. (AGI).