Bimbo morto in auto: legale padre, fatto positivo ma perdita resta

(AGI) - Piacenza, 27 set. - "Per Albanese e' un fatto positivoma che non ha nessun potere compensatorio per quello che haavuto: ha perso un figlio, e questa perdita resta": e' ilcommento dell'avvocato Paolo Fiori, difensore di AndreaAlbanese, il papa' di Piacenza prosciolto con sentenza del gip(le motivazioni verranno rese note entro 30 giorni) dall'accusainiziale di omicidio colposo per aver dimenticato in auto, il 4giugno del 2013, il figlioletto Luca, due anni appena, trovatomorto otto dopo per il caldo. L'uomo dimentico' di passaredall'asilo e si reco' come ogni giorno al lavoro,

(AGI) - Piacenza, 27 set. - "Per Albanese e' un fatto positivoma che non ha nessun potere compensatorio per quello che haavuto: ha perso un figlio, e questa perdita resta": e' ilcommento dell'avvocato Paolo Fiori, difensore di AndreaAlbanese, il papa' di Piacenza prosciolto con sentenza del gip(le motivazioni verranno rese note entro 30 giorni) dall'accusainiziale di omicidio colposo per aver dimenticato in auto, il 4giugno del 2013, il figlioletto Luca, due anni appena, trovatomorto otto dopo per il caldo. L'uomo dimentico' di passaredall'asilo e si reco' come ogni giorno al lavoro, lasciando ilbimbo in auto. Albanese esce da questa tragica vicenda con unasentenza di non luogo a procedere che attesta che quel giornoera in condizioni di non responsabilita' temporanea, una sortadi 'vuoto della coscienza' che esclude la capacita' diintendere e di volere. Un uomo distrutto dal dolore per laperdita del piccolo Luca, ma che in qualche modo ha saputoreagire: "Ha reagito anche perche' ha cercato un compitoonorevole - spiega il legale - l'approvazione alla Camera dellalegge per l'uso del cosiddetto 'seggiolino allarmato': e' ilmodo per cercare una compensazione - conclude l'avvocato Fiori- e dare un senso a una perdita, che comunque resta". .