Banca Generali: raccolta netta totale a febbraio a ' i' 299 milio

A febbraio la raccolta netta di Banca Generali e' stata pari a299 milioni, di cui 192 milioni realizzati dalla rete BancaGenerali (444 milioni da inizio anno) e 107 milioni da BancaGenerali Private Banking (261 milioni da inizio anno). Inevidenza la raccolta netta gestita che nel mese e' aumentatadel 55% rispetto al corrispondente periodo del 2014,registrando un saldo positivo di 649 milioni. L'appeal fornitodai nuovi comparti si aggiunge al successo dell'ampia gamma disoluzioni versatili che si delineano sempre piu' come unelemento efficace e costruttivo nella pianificazionefinanziaria e nella valorizzazione dei risparmi

A febbraio la raccolta netta di Banca Generali e' stata pari a299 milioni, di cui 192 milioni realizzati dalla rete BancaGenerali (444 milioni da inizio anno) e 107 milioni da BancaGenerali Private Banking (261 milioni da inizio anno). Inevidenza la raccolta netta gestita che nel mese e' aumentatadel 55% rispetto al corrispondente periodo del 2014,registrando un saldo positivo di 649 milioni. L'appeal fornitodai nuovi comparti si aggiunge al successo dell'ampia gamma disoluzioni versatili che si delineano sempre piu' come unelemento efficace e costruttivo nella pianificazionefinanziaria e nella valorizzazione dei risparmi delle famigliealle prese con le sfide di rendimenti ai minimi dei titoli diStato. Tra i prodotti di risparmio gestito, si segnala ilgrande riscontro della polizza multi-ramo BG Stile Libero, cheha catalizzato il 53% della raccolta netta complessiva dainizio anno. I punti di forza dell'innovativa polizza sonoriconducibili all'abbinamento delle garanzie nella gestioneseparata assicurativa con la flessibilita' di diversificazionein fondi multi-manager, cui si aggiungono diverse copertureassicurative. In crescita anche la raccolta netta difondi/SICAV e gestioni di portafoglio per un totale di ' i' 128milioni nel mese (195 milioni da inizio anno, +24%).L'Amministratore Delegato di Banca Generali, Piermario Motta,ha commentato: "L'accelerazione della raccolta netta nei primidue mesi dell'anno, con un balzo in avanti di oltre un terzo inpiu' rispetto allo stesso periodo del 2014, riflette la grandeattenzione dei risparmiatori per una consulenza finanziariaprofessionale e per prodotti di qualita' nella tutela deipatrimoni. La progressiva discesa dei rendimenti, ormaiprossimi allo zero per i titoli di Stato, favorisce la presa dicoscienza tra le famiglie del bisogno di affidarsi adinterlocutori specializzati, di solida reputazione ecompetenze, nella valorizzazione dei propri risparmi. Il forteriscontro alla versatilita' della nostra offerta eall'innovazione nelle soluzioni di investimento ci rendonomolto fiduciosi sui prossimi mesi". .