Una donna ha cercato di avvelenare il marito con l'ammorbidente

avvelena marito ammorbidente

Non accettava la crisi profonda in cui era caduto il matrimonio, tanto da far decidere al marito di separarsi: così ha versato dell'ammorbidente in una bottiglia d'acqua minerale che l'uomo era solito usare. L'uomo, 62 anni, dopo aver bevuto, ha accusato forte bruciore di stomaco ed è andato di corsa all'ospedale di Bobbio, nel piacentino, dove è stato curato per i sintomi dell'avvelenamento.

La donna, 59 anni - che ha ammesso il fatto - è stata denunciata dai carabinieri per lesioni personali e allontanata da casa su disposizione del magistrato inquirente. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.