Autogrill cresce in Germania e sigla un nuovo contratto nell'Hub

Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM) ha siglato un nuovocontratto con l'aeroporto di Francoforte che prevede l'aperturadi tre nuovi punti vendita e il rinnovo di sette store neiquali gia' opera. Nei dieci anni di durata della concessione,dal 2015 al 2024, Autogrill stima di realizzare ricavicomplessivi pari a circa 150 milioni di euro. I tre nuovilocali, che si aggiungono ai sette punti vendita gia'operativi, estendono da 1.400 a 2.200 metri quadrati lasuperficie degli spazi gestiti da Autogrill nello scalotedesco. In questi store, a seguito dell'accordo, Autogrillrealizzera' interventi di restyling e introdurra'

Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM) ha siglato un nuovocontratto con l'aeroporto di Francoforte che prevede l'aperturadi tre nuovi punti vendita e il rinnovo di sette store neiquali gia' opera. Nei dieci anni di durata della concessione,dal 2015 al 2024, Autogrill stima di realizzare ricavicomplessivi pari a circa 150 milioni di euro. I tre nuovilocali, che si aggiungono ai sette punti vendita gia'operativi, estendono da 1.400 a 2.200 metri quadrati lasuperficie degli spazi gestiti da Autogrill nello scalotedesco. In questi store, a seguito dell'accordo, Autogrillrealizzera' interventi di restyling e introdurra' innovazioniper rafforzare ulteriormente la propria offerta di ristorazioneMade in Italy nell'aeroporto. Nei nuovi punti vendita, inapertura tra il 2015 e il 2016, Autogrill infatti proporra' ilprimo KIMBO concept store d'Europa, nel quale sara' possibiledegustare un autentico caffe' napoletano preparato con latradizionale "cuccuma", che ancor prima della moka edell'espresso ha scritto la storia del caffe' italiano; PuroGusto, nel quale i viaggiatori potranno gustare i miglioriprodotti della tradizione italiana in un ambiente raffinato eaccogliente; Spizzico Bar, che si presentera' con una formuladi interior design completamente rinnovata, gia' sviluppata nelflagship store di Villoresi Est. Tra le insegne e i brand cheaccoglieranno i viaggiatori con prodotti della tradizioneitaliana ci saranno, inoltre, Bistrot Restaurant, l'innovativoconcept sviluppato in collaborazione con l'Universita' diScienze Gastronomiche di Pollenzo, gia' sperimentato consuccesso all'interno della Stazione Centrale di Milano, e Amo',bar-ristorante specializzato nella produzione di pasta e pizza.A questi si aggiungera' anche un'offerta arricchita da ricetteinternazionali per soddisfare le esigenze di tutti. "Ilrafforzamento della presenza nello scalo di Francoforterappresenta un ulteriore impulso alla crescita di Autogrill nelcanale aeroportuale europeo - ha dichiarato Roberto Colombo,Group Chief Operating Officer Europe di Autogrill. Questocontratto segue l'ingresso nell'aeroporto di D¼sseldorf,avvenuto nel 2013, dove abbiamo proposto un'offerta diristorazione caratterizzata da concept proprietari tra cuiBistrot Restaurant, Motta e Aperol Lounge". In Germania, oltreagli scali di Francoforte e D¼sseldorf, il Gruppo opera adAmburgo e Stoccarda. L'aeroporto di Francoforte, in cuiAutogrill ha avviato le attivita' nel 2005 con l'acquisizionedi Steigenberger, rappresenta la location principale nel canaleaeroportuale tedesco. In Europa, nell'ultimo biennio Autogrillsi e' aggiudicato nuove concessioni nell'aeroporto di Helsinki(Finlandia) per la gestione di 16 locali - pari a oltre il 50%dei punti ristoro complessivamente presenti nello scalo - e aCopenaghen (Danimarca) dove e' stata rinnovata in anticipo lapartnership di successo avviata nel 2007 con il principale hubdel Nord Europa per traffico passeggeri. .