Auto Trader vola al debutto a Londra (+20%)

Auto Trader Group ha spiccato il volo nel giorno del debuttosulla piazza londinese. La maggiore piattaforma in GranBretagna per la compravendita online di veicoli ha prezzato lasua Ipo a Londra a 235 pence per azione per unacapitalizzazione di 2,35 miliardi di sterline (pari a poco menodi 3,3 miliardi di euro). Ma nelle prime ore di contrattazioneil titolo e' balzato del 20% superando quota 265 pence. IlFinancial Times a inizio mese riportava che la controllanteApax Partners aveva considerato la vendita dell'azienda aHellman & Friedman per 2 miliardi di sterline (circa 2,8miliardi

Auto Trader Group ha spiccato il volo nel giorno del debuttosulla piazza londinese. La maggiore piattaforma in GranBretagna per la compravendita online di veicoli ha prezzato lasua Ipo a Londra a 235 pence per azione per unacapitalizzazione di 2,35 miliardi di sterline (pari a poco menodi 3,3 miliardi di euro). Ma nelle prime ore di contrattazioneil titolo e' balzato del 20% superando quota 265 pence. IlFinancial Times a inizio mese riportava che la controllanteApax Partners aveva considerato la vendita dell'azienda aHellman & Friedman per 2 miliardi di sterline (circa 2,8miliardi di euro), salvo poi virare sul collocamento. Sulmercato sono finiti 590 milioni di azioni pari al 59% delcapitale. La raccolta garantisce un incasso di 926,2 milioni(quasi 1,3 miliardi di euro) ad Apax, mentre ad Auto Traderandranno 437 milioni (610 milioni di euro) per ridurrel'indebitamento. Apax aveva acquisito Auto Trader nel febbraiodello scorso anno da Guardian Media Group per 1,75 miliardi disterline (2,4 miliardi di euro). .