Arriva il Frecciarossa 1000, a dicembre Roma-Milano in 2 ore e 20

(AGI) - Milano, 5 giu. - Domenica 14 giugno, con l'introduzionedell'orario estivo, il Frecciarossa 1000 entrera' in serviziocommerciale sulla rete Alta Velocita' italiana: sei convoglidella nuova serie dei supertreni di Trenitalia effettuerannootto collegamenti giornalieri no-stop tra Roma e Milano, settedi questi avranno come partenza o destinazione Torino, quattroinvece Napoli. E' quanto ha reso noto l'amministratore delegatodelle Ferrovie dello Stato Italiane, Michele Mario Elia, nelsuo intervento in occasione del viaggio in anteprima dell'Etr1000 (Frecciarossa 1000) organizzato per le istituzioni e imedia auspicando che a dicembre il ministero dei Trasporti el'Authority

(AGI) - Milano, 5 giu. - Domenica 14 giugno, con l'introduzionedell'orario estivo, il Frecciarossa 1000 entrera' in serviziocommerciale sulla rete Alta Velocita' italiana: sei convoglidella nuova serie dei supertreni di Trenitalia effettuerannootto collegamenti giornalieri no-stop tra Roma e Milano, settedi questi avranno come partenza o destinazione Torino, quattroinvece Napoli. E' quanto ha reso noto l'amministratore delegatodelle Ferrovie dello Stato Italiane, Michele Mario Elia, nelsuo intervento in occasione del viaggio in anteprima dell'Etr1000 (Frecciarossa 1000) organizzato per le istituzioni e imedia auspicando che a dicembre il ministero dei Trasporti el'Authority per la Sicurezza Ferroviaria (Ansf) autorizzino ilnuovo treno ad aumentare la velocita' dagli attuali 300 a 350kmh in modo da ridurre i tempi di percorrenza . "E' unagiornata importante - ha detto il top manager - si chiude unciclo e se ne apre un altro molto impegnativo. Questo treno e'una eccellenza italiana nel sistema ferroviario, un'eccellenzadel 'made in Italy' integrato tra infrastrutture e questo nuovotreno altamente 'performante'. Siamo qualificati come quelliche in Europa offrono il miglior servizio ad alta velocita'".Elia ha poi sottolineato che il nuovo treno "e' in grado diraggiungere una velocita' massima di 400 km/h ma attualmentenon si possono superare i 300 km/h, A dicembre contiamo dipoter viaggiare a 350 km/h. Potremo cambiare i tempi dipercorrenza - ha spiegato - solo quando avremo un aumento divelocita' significativo nei termini di 50 km/h". E con unaumento di velocita' a 350 km/h, secondo le Fs Italiane, iltempo di percorrenza tra Roma e Milano dovrebbe scendere dalleattuali 2 ore e 55 minuti a 2 ore e 20. I collegamentiFrecciarossa 1000 aumenteranno progressivamente grazie alproseguimento delle consegne da parte delle aziendecostruttrici: AnsaldoBreda e Bombardier. "Questo - ha osservatoElia - consentira' di utilizzare l'attuale Frecciarossa anchesu altre rotte". A oggi sono sei i Frecciarossa 1000 gia'consegnati dalle aziende costruttrici a Trenitalia, entrodicembre 2015 saliranno a 18-20 nuovi treni completi. Laconsegna dell'intera commessa si completera' entro i primi mesidel 2017. Il Frecciarossa 1000, spiega una nota, "ha conseguitol'omologazione a 300 km/h, tecnicamente l'Amis (Autorizzazionedi Messa In Servizio) lo scorso 14 aprile, dopo circa due annidi test e prove in linea. Il Frecciarossa 1000 - sottolinea lanota - e' oggi, in campo ferroviario, l'emblema dell'eccellenzatecnologica e stilistica italiana: ogni sua qualita' punta altop. Frutto di un investimento di 1,6 miliardi di euro da partedi Trenitalia, il Frecciarossa 1000 e' veloce, sicuro,confortevole, ecologico, completamente interoperabile, capacequindi di viaggiare su tutte le linee ad alta velocita' dell'Unione Europea e accorciare sempre piu' le distanze, inItalia e in Europa. I tempi di viaggio tra tutti i capoluoghitoccati dalla rete ad alta velocita' potranno, in futuro,ridursi ancora e la qualita' del viaggio migliorare. Tutto avantaggio di una maggiore competitivita' del treno rispettoall'aereo, ai pullman e alle auto". "Progettato per una velocita' massima di 400 km/h e unavelocita' commerciale di 360 km/h, il Frecciarossa 1000 e'attualmente ammesso all'inserimento in servizio per i 300 km/h.Il nuovo treno di Trenitalia si distingue per un'accelerazionedi 0,7 m/sec2 da zero a 300 km/h in 4 minuti e per il sistema atrazione distribuita con suoi 16 potenti motori, capace disfruttare sempre al meglio l'aderenza ai binari. Dotato dispeciali carrelli, che gli conferiscono un assetto tale dacontrobilanciare sempre adeguatamente le forze centrifughedell'alta velocita' , il Frecciarossa 1000 vanta un ottimorapporto massa/potenza, ottenuto grazie alle particolari legheleggere utilizzate per le casse dei veicoli e per gli arredi.Ogni suo singolo dettaglio, a partire dal profilo dellatestata, e' stato studiato e affinato per ridurre la resistenzaaerodinamica, garantendo sempre sicurezza e comfort, per iviaggiatori e il personale del treno". Sul fronte dellasicurezza, "il Frecciarossa 1000 - secondo la nota - raggiungeil top anche in fatto di safety, perche' fornito del piu'evoluto sistema tecnologico di controllo della marcia deltreno, l'Ertms/Etcs, che elimina la possibilita' di erroreumano, monitora istante per istante il viaggio e interviene inautomatico, in caso di necessita'. Le sue apparecchiature disegnalamento di bordo integrano i differenti sistemi gestionalinazionali con quelli unificati a livello europeo, assicurandoquindi, sempre e in ogni Paese, la massima sicurezza. La suasicurezza deriva anche dalla massima affidabilita' conseguitagrazie a un sistema di diagnostica predittiva che controllatutti gli impianti di bordo e trasmette ogni informazione utileal personale sul treno, alle sale operative, ai centri dimanutenzione. Cosi' da rendere tempestiva ed efficace lagestione di eventuali anormalita'. Ed e' infine sicuro per imateriali adottati, per la distribuzione e conformazione deglispazi interni, per la sua ottima accessibilita' garantita da 32porte di entrata/uscita". Ottima performance anche dal punto di vista ecologico. "IlFrecciarossa 1000 e' il primo treno AV al mondo ad avereottenuto la certificazione di impatto ambientale (EPD), perche'riesce a contenere in 28 grammi l'emissione di Co2 a passeggerochilometro. Un risultato che si spiega grazie alla suaridottissima resistenza aerodinamica, all'ottimo rapportomassa/potenza e al conseguente risparmio energetico.Prestazioni di eccellenza anche in fatto di abbattimento deilivelli di rumorosita', riduzione delle vibrazioni, scelta deimateriali: riciclabili per piu' del 90% e rinnovabili per il97%". La nota tiene poi a far presente la comodita' e l'eleganzadel nuovo treno. "Nel Frecciarossa 1000 - si legge nelcomunicato - ogni dettaglio e' stato curato con un riguardoparticolare al comfort e alla qualita' del viaggio: adeguatafruibilita' di tutti gli spazi, ampiezza dei corridoi, sediliergonomici, insonorizzazione acustica, luci a led,climatizzazione ambientale, accessibilita' di persone a ridottamobilita', monitor di bordo, prese di corrente per PC,connessione wi-fi. E vibrazioni pressoche' inesistenti, invirtu' delle particolari sospensioni di cui sono dotati icarrelli". (AGI).