Armi ed esplosivi: maxi-blitz dei Ros contro traffico da Balcani

(AGI) - Roma, 21 ott. - Vasta operazione contro il trafficoillegale di armi condotta in diverse regioni dai carabinieridel Ros e dai colleghi dell'Arma territoriale. In particolare,in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna eMarche sono state eseguiti numerosi decreti di perquisizionedomiciliare emessi dalla procura di Udine nei confronti di 16indagati per traffico di armi ed esplosivi. Contestualmente,nell'ambito di indagini collegate, svolte in collaborazione conle autorita' giudiziarie e di polizia locali, sono stateeffettuate altre perquisizioni in Slovenia e Croazia neiconfronti di ulteriori 11 indagati per i medesimi reati. I provvedimenti

(AGI) - Roma, 21 ott. - Vasta operazione contro il trafficoillegale di armi condotta in diverse regioni dai carabinieridel Ros e dai colleghi dell'Arma territoriale. In particolare,in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna eMarche sono state eseguiti numerosi decreti di perquisizionedomiciliare emessi dalla procura di Udine nei confronti di 16indagati per traffico di armi ed esplosivi. Contestualmente,nell'ambito di indagini collegate, svolte in collaborazione conle autorita' giudiziarie e di polizia locali, sono stateeffettuate altre perquisizioni in Slovenia e Croazia neiconfronti di ulteriori 11 indagati per i medesimi reati. I provvedimenti sono il frutto di un'inchiesta avviata dalRos nel novembre 2014, a seguito di due rilevanti sequestri di armi e munizioni da guerra effettuati dai carabinieri nelcomune di Artegna (Udine). Le indagini, dirette dalla procurafriulana, hanno consentito di individuare un canale diimportazione illegale di materiale d'armamento ed esplosiviprovenienti dai Balcani. (AGI).