Argentina: vescovo ucciso sotto dittatura, 2 ergastoli

(AGI) - Buenos Aires, 5 lug. - Per la prima volta due ufficialia riposo delle Forze Armate sono stati riconosciuti colpevoliin Argentina dell'omicidio di un prelato durante il periododella 'Guerra Sucia', la Guerra Sporca, come e' comunementedefinito il periodo della dittatura militare fra il 1976 el'83. Si tratta dell'87enne generale Luciano Benjamin Menendez,gia' comandante in capo del III Corpo d'Armata, e del vicecommodoro Luis Fernando Estrella, 82 anni, suo complice.Entrambi sono stati condannati all'ergastolo per l'assassiniodi monsignor Enrique Angelelli, all'epoca dei fatti 53ennevescovo della diocesi di la Rioja.

(AGI) - Buenos Aires, 5 lug. - Per la prima volta due ufficialia riposo delle Forze Armate sono stati riconosciuti colpevoliin Argentina dell'omicidio di un prelato durante il periododella 'Guerra Sucia', la Guerra Sporca, come e' comunementedefinito il periodo della dittatura militare fra il 1976 el'83. Si tratta dell'87enne generale Luciano Benjamin Menendez,gia' comandante in capo del III Corpo d'Armata, e del vicecommodoro Luis Fernando Estrella, 82 anni, suo complice.Entrambi sono stati condannati all'ergastolo per l'assassiniodi monsignor Enrique Angelelli, all'epoca dei fatti 53ennevescovo della diocesi di la Rioja.