Anziano uccide ladro nel Milanese, indagato per eccesso difesa

(AGI) - Milano, 20 ott. - Eccesso colposo in legittima difesa:e' questa l'ipotesi di reato che la Procura di Milano contestaal pensionato che la scorsa notte ha sparato e ucciso ungiovane ladro che era entrato nel suo appartamento a Vapriod'Adda (Milano). L'indagine e' affidata al pm di turno AntonioPastore. Il giovane di 28 anni, di nazionalita' romena, e'morto nella notte per ferite da arma da fuoco. A chiamare icarabinieri era stata una vicina che ha visto alcune personescavalcare la recinzione della villetta a fianco. Quando imilitari sono arrivati sul posto si

(AGI) - Milano, 20 ott. - Eccesso colposo in legittima difesa:e' questa l'ipotesi di reato che la Procura di Milano contestaal pensionato che la scorsa notte ha sparato e ucciso ungiovane ladro che era entrato nel suo appartamento a Vapriod'Adda (Milano). L'indagine e' affidata al pm di turno AntonioPastore. Il giovane di 28 anni, di nazionalita' romena, e'morto nella notte per ferite da arma da fuoco. A chiamare icarabinieri era stata una vicina che ha visto alcune personescavalcare la recinzione della villetta a fianco. Quando imilitari sono arrivati sul posto si era appena consumata latragedia: il padrone di casa ha raccontato che, svegliato dairumori, ha preso la sua pistola (regolarmente detenuta) e hasparato un colpo al ladro. Poi ne ha esploso ancora uno, oforse due, in aria vedendo in giardino altre ombre fuggire.Quindi, rientrando, ha trovato il corpo a terra del giovane, hacercato di soccorrerlo e ha chiamato 118 e carabinieri. (AGI).