Anticipo' il delitto in un libro, scrittore killer condannato a 25 anni

(AGI) - Torino - Venticinque anni e 6 mesi. E' lacondanna inflitta oggi pomeriggio dalla Corte d'Assised'appello di Torino, presieduta dal  

(AGI) - Torino, 30 giu. - Venticinque anni e 6 mesi. E' lacondanna inflitta oggi pomeriggio dalla Corte d'Assised'appello di Torino, presieduta dal giudice Fabrizio Pasi, aDaniele Ughetto Piampaschet, accusato dell'omicidio dell'exfidanzata nigeriana Anthonia Egbuna, la prostituta il cuicorpo, ferito con numerose coltellate, fu ritrovato nelle acquedel Po nel febbraio 2012. Un delitto che, secondo l'accusa, Piampaschet avrebbedescritto dettagliatamente in uno dei suoi romanzi. Il pmAntonio Malagnino aveva chiesto per lo scrittore la condannaall'ergastolo, dopo che in primo grado Piampaschet, difesodall'avvocato Stefano Tizzani, era stato assolto "per non avercommesso il fatto". "Sono innocente, stanno difendendo una banda di mafiosi",ha commentato dopo la sentenza l'imputato, secondo cui la donnasarebbe stata uccisa da un gruppo criminale che gestisce iltraffico di prostituzione. "Questo e' un processo indiziario - ha commentato laavvocato Tizzani - ora aspettiamo le motivazioni dellasentenza, poi sicuramente ricorreremo in Cassazione perche'Daniele continua a proclamarsi innocente". (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it