Alluvione 2011: Comune Genova risarcira' famiglie vittime

(AGI) - Genova 1 ott. - Il Comune di Genova risarcira' lefamiglie delle sei vittime dell'alluvione che colpi' Genova il4 novembre del 2011. Lo ha annunciato l'avvocato AndreaVernazza che affianca l'amministrazione comunale genovese amargine della prima udienza del processo a carico dei seiimputati tra cui figurano l'ex sindaco Marta Vincenzi, l'exassessore alla protezione civile Francesco Scidone e tredirigenti. "Ho il mio parere giuridico favorevole - ha dettoVernazza - all'avvocatura del Comune e ai funzionari dellevarie compagnie assicurative affinche' si avviino trattativecon i famigliari delle vittime per i relativi risarcimenti.Nelle

(AGI) - Genova 1 ott. - Il Comune di Genova risarcira' lefamiglie delle sei vittime dell'alluvione che colpi' Genova il4 novembre del 2011. Lo ha annunciato l'avvocato AndreaVernazza che affianca l'amministrazione comunale genovese amargine della prima udienza del processo a carico dei seiimputati tra cui figurano l'ex sindaco Marta Vincenzi, l'exassessore alla protezione civile Francesco Scidone e tredirigenti. "Ho il mio parere giuridico favorevole - ha dettoVernazza - all'avvocatura del Comune e ai funzionari dellevarie compagnie assicurative affinche' si avviino trattativecon i famigliari delle vittime per i relativi risarcimenti.Nelle prossime ore ne daro' comunicazione ufficiale ai colleghiche li rappresentano". Il processo per omicidio colposo plurimo, dissatrocolposo, falso e calunnia e' iniziato oggi a carico dell'exsindaco di Genova Marta Vincenzi, dell'ex assessore allaprotezione civile Francesco Scidone, gli ex dirgenti comunaliaddetti alla sicurezza Gianfranco Delponte e Pierpaolo Cha,l'ex capo della protezione civile del Comune di Genova SandroGambelli e il responsabile della associazioni di protezionecivile Roberto Gabutti. Presenti in aula Cha, Delponte eGambelli. Accanto a loro i parenti delle vittime. Gli imputati sono accusati di non avere attuato adeguateprocedure per evitare il disastro per quanto fosse in corso lostato allerta meteo di livello 2. La mattina del 4 novembre2011, quando Genova fu colpita da una alluvione di livellostraordinario, si contarono sei morti e un quartiere devastato,con danni per milioni. Agli imputati viene anche contestato diavere tentato di nascondere le prove del loro operato con lastesura di un falso verbale del comitato di protezione civiledi cui facevano parte. Presiede il processo il giudicemonocratico Adriana Petri, l'accusa e' sostenuta dal pm LucaScorza Azzara'. L'udienza e' stata rinviata all'8 ottobre prossimo ilprocesso a carico di sei imputati, tra cui l'ex sindaco diGenova Marta Vincenzi, per le sei vittime e la distruzionecausata dall'alluvione che si e' abbattuto su Genova il 4novembre 2011. Il giudice Adriana Petri ha fissato udienze finoal 24 marzo 2015, con un ritmo di 2 udienze a settimana. Nelcomplesso accusa e difesa hanno citato 150 testimoni. (AGI).