Agente di polizia e moglie trovati morti in garage, ipotesi omicidio-suicidio

(AGI) - Perugia - I cadaveri di un poliziotto e di suamoglie sono stati trovati poco dopo le 20 nel garage di  [...]

(AGI) - Perugia, 6 mar. - I cadaveri di un poliziotto e di suamoglie sono stati trovati poco dopo le 20 nel garage diun'abitazione a Oppiano, frazione di Citta' di Castello, inprovincia di Perugia. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariatotifernate, guidati dal vicequestore Marco Tangorra. Ilpoliziotto, 41 anni, prestava servizio alla squadra Volante diCitta' di Castello: ad uccidere lui e la moglie un colpo dellostesso fucile alla testa. La prima ipotesi e' che possatrattarsi di un omicidio-suicidio. A trovare i corpi senza vita e' stato un collaboratoredella donna, una 40enne del posto, che gestiva una comunita'per minori. Il poliziotto aveva effettuato il turno di notte eaveva smontato dal servizio la mattina. L'arma del delitto e'un fucile a pompa regolarmente detenuto dall'uomo. L'ipotesi e'che al culmine di una lite, il 41enne abbia sparato alla donna,rivolgendosi poi l'arma contro. Sul posto si trovano ora lasquadra mobile e la Scientifica per i rilievi. (AGI).