Acea: utile sale a 162, 5 mln nel 2014, proposto dividendo di 0,45 euro per azione

Il Consiglio di Amministrazione di Acea SpA, presieduto daCatia Tomasetti, ha approvato il progetto di Bilancio, ilBilancio consolidato al 31 dicembre 2014 e il Bilancio diSostenibilita' 2014, che rappresenta uno strumento di dialogorilevante con tutti gli stakeholder della Societa' e con ilterritorio di riferimento. RISULTATI 2014 DEL GRUPPO ACEA Ilpositivo contributo di tutte le aree di business e dellaCorporate, nonche' le misure intraprese in termini diefficientamento della gestione, hanno consentito nel 2014 unincremento del Margine Operativo Lordo (EBITDA), che passa da675,4 milioni di Euro a 717,7 milioni di Euro (+6,3%),

Il Consiglio di Amministrazione di Acea SpA, presieduto daCatia Tomasetti, ha approvato il progetto di Bilancio, ilBilancio consolidato al 31 dicembre 2014 e il Bilancio diSostenibilita' 2014, che rappresenta uno strumento di dialogorilevante con tutti gli stakeholder della Societa' e con ilterritorio di riferimento. RISULTATI 2014 DEL GRUPPO ACEA Ilpositivo contributo di tutte le aree di business e dellaCorporate, nonche' le misure intraprese in termini diefficientamento della gestione, hanno consentito nel 2014 unincremento del Margine Operativo Lordo (EBITDA), che passa da675,4 milioni di Euro a 717,7 milioni di Euro (+6,3%), in uncontesto economico ancora caratterizzato da notevolicriticita'. Alla formazione dell'EBITDA complessivo concorrono:Idrico 41%; Reti 35%; Energia 15%; Ambiente 8%; Corporate 1%.Il Margine del Gruppo, applicando il metodo proporzionale,sarebbe stato di 824,6 milioni di Euro verso i 766,1 milioni diEuro del 2013, con un incremento di 58 milioni di Euro pari al7,6%. Il Risultato Operativo (EBIT) consolidato, pari a 390,4milioni di Euro, segna un aumento (+7,5%) rispetto ai 363,2milioni di Euro registrati nel 2013; si sono rafforzati gliaccantonamenti al fondo svalutazione crediti operati dalle areeEnergia e Idrico. L'utile netto, dopo delle attribuzioni aterzi, aumenta del 14,4% a 162,5 milioni di Euro. Tale positivorisultato incorpora l'impatto negativo dell'onere di 17 milionidi Euro derivante dal ricalcolo dell'imposizione differitasull'addizionale IRES (Robin Tax). Al netto di tale onere,l'utile del Gruppo avrebbe registrato una crescita superiore al26%. Il tax rate del 2014 e' pari al 41,7% (40,8% nel 2013).Nel corso del 2014, Acea ha realizzato investimenti per 318,5milioni di Euro (268,6 milioni di Euro nel 2013), ripartiti nelseguente modo: Idrico 148,9 milioni di Euro; Reti 122,4 milionidi Euro; Energia 19,7 milioni di Euro; Ambiente 13,3 milioni diEuro; Capogruppo 14,2 milioni di Euro. L'IndebitamentoFinanziario Netto al 31 dicembre 2014, pari a 2.089,1 milionidi Euro, si riduce rispetto al 30 settembre 2014 (- 322,9milioni di Euro) e rispetto al 31 dicembre 2013 (- 159,5milioni di Euro). Tale flessione riflette gli effetti positividell'attuale gestione del capitale circolante (che diminuiscedi oltre 185 milioni di Euro), particolarmente significativinell'ultimo trimestre dell'anno, anche per effetto dellefatturazioni dei conguagli pregressi dell'Area Idrico(fatturazione iniziata dal 1A' luglio) nonche' per i recuperidi fatturazione di Acea Energia. Il rapporto IndebitamentoFinanziario Netto/EBITDA si riduce da 3,3x del 2013 a 2,9x afine 2014. In considerazione dei risultati conseguiti nel 2014,il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporreall'Assemblea degli Azionisti il pagamento di un dividendoordinario pari a 0,45 Euro per azione (corrispondente ad unpayout del 59% determinato sull'utile netto consolidato dopo leattribuzioni a terzi). .