A Servizi Italia contratto di circa 8 milioni di euro pressogli Spedali Civili di Brescia

Servizi Italia, azienda leader nel mercato italianodell'outsourcing sanitario dei servizi ospedalieri, quotata sulsegmento STAR di Borsa Italiana, si e' aggiudicata, in qualita'di capogruppo mandataria di Associazione Temporanea di Impresa(ATI), la gara per l'affidamento del servizio disterilizzazione, manutenzione e noleggio di strumentariochirurgico e per il completamento della centrale disterilizzazione presso l'Azienda Ospedaliera Spedali Civili diBrescia. "La professionalita' e le competenze del nostro Gruppo' ha dichiarato Luciano Facchini, Amministratore Delegato diServizi Italia ' continuano ad essere

Servizi Italia, azienda leader nel mercato italianodell'outsourcing sanitario dei servizi ospedalieri, quotata sulsegmento STAR di Borsa Italiana, si e' aggiudicata, in qualita'di capogruppo mandataria di Associazione Temporanea di Impresa(ATI), la gara per l'affidamento del servizio disterilizzazione, manutenzione e noleggio di strumentariochirurgico e per il completamento della centrale disterilizzazione presso l'Azienda Ospedaliera Spedali Civili diBrescia. "La professionalita' e le competenze del nostro Gruppo' ha dichiarato Luciano Facchini, Amministratore Delegato diServizi Italia ' continuano ad essere riconosciute nel mondosanitario e ospedaliero. L'affidamento del contratto da partedell'Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia e' un altroesempio evidente di lungimiranza: se tutte le aziende sanitarieadottassero la soluzione di affidare in outsourcing i servizidi sterilizzazione, si creerebbero nuove e significativeopportunita' di lavoro sia diretto che indotto, a beneficiodell'economia locale; l'offerta di un servizio altamentequalificato, nel rispetto delle aspettative ed esigenze delcliente unito ad una gestione dei servizi efficace edefficiente, permette di stabilire con certezza il costo delservizio e quindi contribuire a razionalizzare i costi dellasanita' pubblica". Il contratto ha un valore complessivo perServizi Italia pari a circa 8 milioni di Euro per l'interoperiodo contrattuale, che prevede una durata di 8 anni, apartire dalla data di effettivo inizio della gestione dellanuova centrale di sterilizzazione, prevista entro il 2014 e larevisione dei prezzi secondo l'indice ISTAT. L'avvio delcontratto prevede, inoltre, investimenti da parte di ServiziItalia pari a circa Euro 1,2 milioni per la fase dicompletamento impiantistico e l'allestimento di macchine eattrezzature della nuova centrale di sterilizzazione, con ilrimborso degli stessi previsto contrattualmente. Dal punto divista dell'impatto occupazionale, l'attivazione della nuovacentrale sara' in grado di creare, a seconda dei volumi diproduzione, circa 18 nuovi posti di lavoro tra personalediretto, indiretto e indotto. GD 2014-09-17 12:23:20.