"Tuo ex marito", la lettera pubblicitaria che non delude il Web

(AGI) - Roma - Compra un'intera pagina sull'edizionenazionale del Corriere della Sera perche' "ho sempre cercato diproteggere il nostro amore. E  [...]

(AGI) - Roma, 14 mar. - Compra un'intera pagina sull'edizionenazionale del Corriere della Sera perche' "ho sempre cercato diproteggere il nostro amore. E invece tu l' hai distrutto. Edopo sette anni di matrimonio, voglio raccontare a tutta Italiail tuo spregevole tradimento".Comincia cosi' l'avviso a pagamento, pubblicato a pagina 24 sulCorriere della Sera, dove un uomo, firmandosi semplicemente"Enzo" e "Il tuo ex marito", denuncia i tradimenti della moglieLucia e l'intenzione di porre fine in tribunale al suomatrimonio.

Oggi il quotidiano di via Solferino, pubblica la risposta dellamoglie "Ho capito che non era una crisi passeggera - si leggenella lettera - tra me e te era tutto finito"La donna che ci tiene a difendersi e non passare come un "mostro"attacca l'ormai ex marito "Per te l'importante e' uscirne davittima con questo gesto plateale" e prosegue scrivendo "TuEnzo non sei un angioletto. Se volessi scavare nel nostropassato chissa' cosa scoprirei sulle sere in cui dicevi diandare a giocare a rugby ma tornavi a casa riposato esorridente. Pensi che non abbia riconosciuto il profumo dellatua segretaria? La tua ex moglie".

Il sedicente marito tradito, che ha aperto anche una paginaFacebook che sta aumentando in maniera esponenziale i suoicontatti (viaggia al ritmo di 50 nuovi 'mi piace' ogni minuto),racconta la sua vicenda e sottolinea evidenziandolo nellalettera lo "spregevole tradimento" della moglie, il fatto chelei e un avvocato con cui si vede sono "amanti in incognito" econclude dicendo: "il nostro matrimonio e' finito". Moltissimii commenti sulla pagina del social network intitolata'facebook/tuoexmarito'. In molti ci credono ed esprimonosolidarieta' al presunto marito tradito (una certa Michelascrive: "La mia storia e' molto simile ma con l'aggravante cheil mio ex l'ha messa incinta!"). Ma ci sono alcuni, tra cuiFabrizio, che esprimono dubbi e si dicono convinti che sia unmessaggio pubblicitario per veicolare qualcosa, un prodottooppure un programma televisivo: "mi puzza di trovatapubblicitaria, ma sarebbe comunque una gran genialata".

Bufala? Probabile. Trovata pubblicitaria? Quasi sicura.Come come ipotizza la rete, ma la pubblicazione della letterasul giornale di via Solferino gia' e' stata oggetto diattenzione in alcuni programmi televisivi del mattino e che"rischiava" di diventare oggetto di dibattito nei prossimi talkshow, sembra essere il "lancio" di Alta infedelta', in onda suReal Time dal 16 marzo dal lunedi' al venerdi' alle 20.40.(AGI) .