?Suicidio Maschio: Zaia, sconvolto; Bitonci, sua morte ci ferisce

(AGI) - Venezia, 24 giu. - "Sono sconvolto. Con Egidio Maschioci lascia un grande imprenditore, ma anche un grande uomo cheha legato la sua storia imprenditoriale e personale al Veneto".Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaiacommenta la notizia del suicidio, avvenuto all'alba nel suoufficio di Cadoneghe, di Egidio Maschio, fondatore, con ilfratello, del Gruppo Maschio Gaspardo, ed esprime il suo"profondo cordoglio alla famiglia e alle maestranzedell'Azienda". "L'ho sempre stimato - aggiunge Zaia - sia comeuomo che come imprenditore: e' stato un emblema delladeterminazione, del coraggio, della voglia

(AGI) - Venezia, 24 giu. - "Sono sconvolto. Con Egidio Maschioci lascia un grande imprenditore, ma anche un grande uomo cheha legato la sua storia imprenditoriale e personale al Veneto".Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaiacommenta la notizia del suicidio, avvenuto all'alba nel suoufficio di Cadoneghe, di Egidio Maschio, fondatore, con ilfratello, del Gruppo Maschio Gaspardo, ed esprime il suo"profondo cordoglio alla famiglia e alle maestranzedell'Azienda". "L'ho sempre stimato - aggiunge Zaia - sia comeuomo che come imprenditore: e' stato un emblema delladeterminazione, del coraggio, della voglia di fare, diprogredire di creare, tipica della miglior imprenditoriaveneta"."In questi anni di difficolta' - conclude Zaia - Egidioha dato un grande esempio, gettando sempre il cuore oltrel'ostacolo, investendo e assumendo, inviando cosi' unostraordinario messaggio di positivita'". Anche il sindaco diPadova, Massimo Bitonci, esprime il suo dolore: "La scomparsadi Egidio Maschio ci ferisce e ci interroga - ha commentato -.Oggi perdiamo un uomo entusiasta che aveva creato opportunita'di lavoro e benessere a vantaggio di centinaia di persone nelnostro territorio. Porgo ai familiari le piu' sentitecondoglianze a nome mio e di tutta l'Amministrazione comunaledi Padova". .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it