'Ndrangheta Umbria: "sodalizio criminale dedito a furti e droga"

(AGI) - Perugia, 10 dic. - Il sodalizio collegato alla'ndrangheta sgominato a Perugia era dedito anche a truffe,furti e traffico di droga. E' quanto emerge dall'inchiesta'Quarto passo'. Le truffe accertate erano - spiegano gliinquirenti - in danno di fornitori di materiali edili, chevenivano rivenduti a ricettatori calabresi titolari di impreseche li reimpiegavano nelle costruzioni di edifici e fabbricatiin Umbria, Toscana e Calabria. Un'altra componente delsodalizio, facente capo all'affiliato Francesco Pellegrino -spiega sempre chi indaga - era dedita alla commissione dinumerosi furti di materiale edile e macchine operatrici nelleMarche, in

(AGI) - Perugia, 10 dic. - Il sodalizio collegato alla'ndrangheta sgominato a Perugia era dedito anche a truffe,furti e traffico di droga. E' quanto emerge dall'inchiesta'Quarto passo'. Le truffe accertate erano - spiegano gliinquirenti - in danno di fornitori di materiali edili, chevenivano rivenduti a ricettatori calabresi titolari di impreseche li reimpiegavano nelle costruzioni di edifici e fabbricatiin Umbria, Toscana e Calabria. Un'altra componente delsodalizio, facente capo all'affiliato Francesco Pellegrino -spiega sempre chi indaga - era dedita alla commissione dinumerosi furti di materiale edile e macchine operatrici nelleMarche, in seguito rivendute sul mercato legale o cedute aditte calabresi di riferimento. Accertato inoltre ilcoinvolgimento della cosca nei traffici di cocaina reperita inCalabria o mediante un gruppo criminale collegato, composto dasoggetti albanesi. (AGI)