'Ndrangheta: Parente, "in Umbria riproposti modelli tipici mafia"

(AGI) - Perugia, 10 dic. - "Anche l'indagine di oggi confermala capacita' della 'ndrangheta di infiltrarsi in territoridiversi dalla Calabria riproponendo quei modelli criminalitipicamente mafiosi legati ai territori di origine". Lo hadetto il comandante del Ros dei carabinieri Mario Parente amargine della conferenza stampa sull'operazione che ha portatoall'arresto di 61 persone. L'attivita' del sodalizio criminaleavveniva, ha precisato parente "mantenendo saldi i legami conle cosche di riferimento, infiltrando il tessutoimprenditoriale, praticando diffuse attivita' estorsive,usuraie". "Anche in questo caso - ha concluso Parente - possiamovedere come l'Umbria, una regione nell'immaginario collettivo

(AGI) - Perugia, 10 dic. - "Anche l'indagine di oggi confermala capacita' della 'ndrangheta di infiltrarsi in territoridiversi dalla Calabria riproponendo quei modelli criminalitipicamente mafiosi legati ai territori di origine". Lo hadetto il comandante del Ros dei carabinieri Mario Parente amargine della conferenza stampa sull'operazione che ha portatoall'arresto di 61 persone. L'attivita' del sodalizio criminaleavveniva, ha precisato parente "mantenendo saldi i legami conle cosche di riferimento, infiltrando il tessutoimprenditoriale, praticando diffuse attivita' estorsive,usuraie". "Anche in questo caso - ha concluso Parente - possiamovedere come l'Umbria, una regione nell'immaginario collettivoimmune da questi fenomeni sia stata interessata". (AGI)