Weinstein: Annabella Sciorra de 'I Soprano', "mi ha stuprato"    

Weinstein: Annabella Sciorra de 'I Soprano', "mi ha stuprato"  

   

  

Si allunga ogni giorno che passa la lista delle attrici che (dopo lo scoop del New York Times del 5 ottobre scorso che per primo rivelo' come per 30 anni il produttore da Oscar, Harvey Weistein avesse il vizio di molestare le giovani star) stanno rivelando di essere state vittime di abusi sessuali dall'ormai ex re Mida di Hollywood. Ultima - per ora - in ordine di tempo Annabella Sciorra che ha accusato Weistein di averla "stuprata".

L'attrice, nota soprattuto per la serie 'I Soprano' dove ha interpretato l'amante di Tony Soprano, ha raccontato che all'inizio degli anni '90 Weistein entro' con la forza nel suo appartamento "e come se mi possedesse ha iniziato a sbottonarmi la camicetta. Era chiaro cosa intendeva fare".

Sciorra ha raccontato al New Yorker - altra testata che ha indagato sul caso - di aver provato a resistere ma "lui mi ha trascinato sul letto e si e' sdraiato su di me e ha tentato di farmi del sesso orale. Ho lottato ma avevo cosi' poca forza. Mi vergogno cosi' tanto". L'attrice ha raccontato che per diversi anni e' stata costretta a fermarsi per la depressione.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it