Usa: si è dimesso il ministro dell'Ambiente Scott Pruitt

Usa: si è dimesso il ministro dell'Ambiente Scott Pruitt

Scott Pruitt, il capo dell'Epa (Environmental Protection Agency) ha rassegnato le sue dimissioni dopo mesi di scandali sulle sue spese a carico dei contribuenti e la gestione dell'agenzia Usa per la tutela dall'ambiente.

Lo ha annunciato via Twitter il presidente Donald Trump, comunicando di aver accettato le dimissioni. Le funzioni di Pruitt, che era contrario all'accordo di Parigi sul clima, saranno assunte dal suo vice Andrew Wheeler. Oggetto di almeno dodici indagini, Pruitt era sotto inchiesta, tra le altre cose, per aver aggirato la Casa Bianca al fine di garantire sostanziosi incrementi salariali a due membri di lunga data del suo staff.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it