Usa: sei morti per crollo ponte Miami, si cerca sotto le macerie

Sono almeno sei le vittime del crollo di un ponte pedonale giovedi' a Miami, in Florida. Ma il bilancio potrebbe essere maggiore perche' le squadre di soccorso sono ancora impegnate nella ricerca di corpi eventualmente rimasti intrappolati sotto le tonnellate macerie. Costato 14,2 milioni di dollari, il ponte pedonale era stato messo in posa appena sabato scorso e doveva aprire nel 2019, quando avrebbe garantito un passaggio sicuro sopra la Highway 41, tra la comunita' di Sweetwater e il campus del Florida International University. Le cause del crollo non sono ancora state accertate, ma secondo quanto riporta USA Today, alcune ore prima della tragedia, sulla struttura del ponte erano stati effettuati degli 'stress test'; i cavi che tenevano sospeso il ponte, proprio a ridosso del cedimento, erano stati stretti e questo potrebbe essere una delle cause che ha contribuito all'incidente. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it