Usa: Comey, ci sono prove che Trump abbia ostacolato la giustizia

Usa: Comey, ci sono prove che Trump abbia ostacolato la giustizia
 (Afp)
Donald Trump

Ci sono "le prove" che il presidente americano Donald Trump abbia ostacolato la giustizia. Lo ha detto nell'intervista all'Abc l'ex direttore dell'Fbi, James Comey. Comey ha detto che il presidente potrebbe aver ostacolato la giustizia quando gli ha chiesto di interrompere un'indagine sull'ex consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn. "Forse, voglio dire, sono certamente alcune prove di ostruzione della giustizia", ha detto Comey.
    

Trump e i suoi aiutanti hanno contrastato il blitz sui media di Comey attaccando la sua gestione dell'inchiesta sulle e-mail di Hillary Clinton. Comey ha riconosciuto nell'intervista della ABC che la sua convinzione che Clinton sarebbe stata eletta presidente "è stato un fattore" nella sua decisione di riaprire la vicenda di e-mail 11 giorni prima delle elezioni americane, uno sviluppo che secondo la Clinton ha portato alla sua sconfitta a sorpresa.

 "Non ricordo di averne parlato, ma era una cosa che doveva essere fatta: se fosse stata eletta presidente e avessi nascosto questa faccenda al popolo americano, lei sarebbe diventata illegittima per l'elezione, nel momento in cui sarebbe venuto fuori", ha detto Comey.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it