Ucraina, inchiesta aereo Mh17 abbattuto: "Missile era russo"

Ucraina, inchiesta aereo Mh17 abbattuto: "Missile era russo"
 Emmanuel Dunand/Afp
 I resti dell'aereo Mh17 della Malaysia Airlines

Il volo MH17 che nel luglio 2014 volava nei cieli sopra l'Ucraina orientale è stato abbattuto da un missile proveniente da una base militare russa. Lo hanno stabilito gli investigatori che lavorano all'inchiesta internazionale sull'incidente del 17 luglio 2014, quando un volo MH17 della Malaysia Airlines esplose in aria uccidendo i 273 passeggeri e i 15 membri di equipaggio. La squadra di inquirenti "è arrivata alla conclusione che il (sistema missilistico) Buk-Telar che ha colpito l'MH17 proveniva dalla 53esima brigata di missili anti-aerei di stanza a Kursk in Russia", ha riferito il responsabile, l'olandese Wilbert Paulissen. "La 53esima brigata fa parte delle forze armate russe", ha aggiunto. Già nel settembre 2016, la procura olandese aveva affermato che il missile era stato fornito dai russi mediante un sistema Buk da un'area all'epoca controllata dai ribelli filo-russi del Donbass. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it