Uccide la moglie durante una lite, tragedia nel Fermano

Uccide la moglie durante una lite, tragedia nel Fermano

Tragedia nelle Marche: un uomo ha ucciso con due colpi di fucile la moglie 75enne, Silvana Marchionni, al culmine di una lite. E' accaduto nell'abitazione della coppia in campagna vicino a Porto Sant'Elpidio, nel Fermano. La ricostruzione dei fatti è al vaglio dei carabinieri del comando provinciale di Fermo. La donna è stata raggiunta al petto e al volto da tre colpi esplosi da un fucile da caccia. 

Secondo quanto appreso, a dare l'allarme, poco dopo le 13, sarebbe stato il figlio della coppia, che vive in una palazzina poco distante da quella dei genitori e ha riferito di aver sentito gli spari, di essersi precipitato nell'appartamento dei genitori e di aver chiamato i soccorsi, dopo aver trovato la mamma esanime e riversa a terra. Il personale del 118 ha cercato di rianimare la donna ed ha richiesto l'intervento sul posto di un'eliambulanza, ma sarebbe morta immediatamente per le gravissime ferite riportate. A imbracciare il fucile e fare fuoco sarebbe stato Giuseppe Valentini, 78 anni, marito della donna e titolare di una piccola impresa di servizi per l'edilizia. Nell'abitazione dove si è consumato il delitto sono al lavoro carabinieri e polizia.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it