Trump è arrivato in Vietnam, con Putin al vertice Apec

Trump è arrivato in Vietnam, con Putin al vertice Apec

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è atterrato a Da Nang, in Vietnam, quarta tappa del suo lungo viaggio asiatico. Nella città vietnamita, Trump parteciperà al summit Apec (Asia-Pacific Economic Cooperation) assieme agli altri leader regionali, tra cui il presidente russo, Vladimir Putin, con cui non è previsto un vertice formale. Ma il Cremlino ha annunciato ieri che i due leader avranno un colloquio.

Per domani è in programma, invece, un vertice bilaterale con il presidente vietnamita, Tran Dai Quang. Trump ha concluso la visita in Cina nella mattina di oggi: Pechino è stata la terza tappa della missione in Asia del presidente Usa, che da domenica a oggi è stato in Giappone, Corea del Sud e Cina, dove ha discusso con i leader dell'Asia orientale delle tensioni con la Corea del Nord e degli squilibri commerciali a svantaggio degli Stati Uniti con i partner regionali. 

Anche il presidente cinese, Xi Jinping, è in Vietnam per l'Apec. Il leader di Pechino comincia un viaggio di quattro giorni che lo porterà anche in Laos, prima del rientro in Cina. Dopo il Vietnam, Trump proseguirà invece la sua missione nelle Filippine, per partecipare ai vertici Asean e East Asia Summit, nei quali la Cina sarà rappresentata dal primo ministro, Li Keqiang. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it