Truffe: scoperta banda di donne a Reggio Emilia, arresti

Truffe: scoperta banda di donne a Reggio Emilia, arresti

Una banda di truffatrici è stata scoperta dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Emilia, che hanno effettuato un'operazione con arresti e perquisizioni nei confronti di 18 indagati in Emilia Romagna, Piemonte, Basilicata, Lombardia e Campania. Circa 500 i colpi commessi in tutta Italia dall'organizzazione criminale, prevalentemente composta da donne: al vertice c'era proprio una di loro. Nell'inchiesta è stata applicata per la prima volta l'aggravante della "minorata difesa" con riguardo alle truffe online, in base al principio secondo il quale va punito più severamente chi si approfita della "debolezza contrattuale" dei navigatori di Internet, privi della possibilità di verificare l'affidabilità del "venditore".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.