Torino: disinnescato ordigno bellico, riaperta area Lingotto

Le operazioni di disinnesco e la messa in sicurezza dell’ordigno bellico al Lingotto sono terminate positivamente. Lo comunicano le autorità militari, precisando che la bomba inattiva è stata caricata su un mezzo dell’Esercito e portata in una zona militare fuori Torino. Riaperta l’area interdetta: i residenti sono stati autorizzati a rientrare nelle loro abitazioni, che avevano dovuto evacuare in mattinata. Contestualmente sono tornati alla normalità i collegamenti ferroviari, metro e mezzi pubblici ed è stato riaperto lo spazio aereo. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it