Tensione Iran-Israele, Teheran "Tel Aviv mente, Damasco ha diritto alla difesa"

 L'Iran ha accusato Israele di "mentire" e ha difeso il diritto della Siria alla "legittima difesa", in risposta ai bombardamenti lanciati dai caccia con la 'stella di David' dopo aver intercettato un drone che, secondo Israele, arrivava da territorio siriano.
"Per nascondere i suoi crimini nella regione, la leadership israeliana ricorre alle menzogne contro altri Paesi", ha detto il portavoce del ministero degli Esteri a Teheran, Bahram Ghasemi. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it