Telethon: la maratona supera 31,3 milioni di euro


La ventottesima edizione della maratona televisiva di Fondazione Telethon, conclusasi ieri sulle reti Rai, ha permesso di raccogliere 31.320.267 euro che saranno destinati a sostenere e finanziare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.
    “È motivo di grande orgoglio la fiducia che gli italiani hanno scelto di riporre nei nostri confronti. Li ringraziamo per la generosità e per il sostegno alla ricerca scientifica per le malattie genetiche rare che, proprio a causa della loro rarità, spesso non hanno l’attenzione che invece meriterebbero. Con questa campagna abbiamo chiesto a tutti di esser presenti e in tanti hanno deciso di rispondere con donazioni e azioni concrete” – spiega Francesca Pasinelli, direttore generale di Fondazione Telethon – “Ringraziamo tutti perché i fondi raccolti in questi anni hanno permesso di sostenere più di 2.600 progetti, con oltre 1.600 ricercatori coinvolti e più di 570 malattie studiate. Grazie a questi fondi è stato possibile arrivare alla messa a punto di strategie terapeutiche come quella contro l’Ada-Scid, la malattia dei “bimbi in bolla”, e altre gravi patologie genetiche. Fondazione Telethon dunque continuerà sulla strada di trovare cure e terapie per i bambini, gli adulti e le famiglie che vivono con una malattia genetica rara. E un grazie particolare a Rai che sempre di più ci permette di raccontare l'universo Telethon in modo completo ed efficace attraverso i canali Tv, radio e web, consentendoci di informare i nostri donatori rispetto a ciò che facciamo e alle ragioni per cui è fondamentale donare a supporto della ricerca scientifica, diventando parte di qualcosa di importante”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it