Telecom propone a sindacati 7.500 uscite e 2.000 assunzioni

Telecom propone a sindacati 7.500 uscite e 2.000 assunzioni

Tim ha proposto ai sindacati 7.500 uscite nel periodo 2018-2020. Di questi, 4 mila sono i prepensionamenti, estendibili fino a 5 mila in base alla Legge Fornero da realizzarsi entro la fine del 2018. Altri 2.500, secondo quanto si apprende da fonti della società, sono gli esodi incentivati entro il 2020. In compenso, l'azienda si impegna ad assumere 2.000 persone. La proposta dell'azienda è stata formulata ai sindacati nel corso di un incontro nella sede di Roma.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it